La progettualità è una delle strategie fondanti intesa come capacità propriamente umana di proiettare lo sguardo in avanti, di sentirsi vivi ideando, di immaginare il futuro contribuendo così a costruirlo. Ogni singola idea progettuale viene ricondotta alla mission, al contesto territoriale e comunitario di cui si è parte, provando ad immaginare quali evoluzioni e cambiamenti si possano avviare affinché i benefici siano per tutti. Questo permette di considerare i singoli progetti come passi verso il raggiungimento di una meta sempre più condivisa con altri soggetti.

Progetti in cantiere

Trattasi di progetti attivi nell’anno in corso. Qualcuno è stato avviato anni fa, altri più recentemente, ma sono caratterizzati dalla continuità poiché rispondono ai bisogni espressi dalle persone per cui sono stati creati.

Scopri i Progetti in cantiere

Progetti conclusi

I progetti descritti sono stati realizzati negli anni precedenti. A partire dal 2002 ne abbiamo concluso 33. Li segnaliamo tutti poiché hanno segnato tappe importanti nella storia della UILDM.

Scopri i Progetti conclusi

Progetti non realizzati

Segnaliamo anche i progetti non realizzati poiché avevano un senso e intendevano rispondere a esigenze individuate, ma anche perché hanno comportato pensieri, ricerche e impegno da parte di chi li ha ideati. E magari, un giorno...

Scopri i Progetti non realizzati

5x1000

Nella prossima dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale: 80030200168. Questo gesto, che a te non costa nulla, per noi vale molto!
Scopri quanto abbiamo raccolto negli anni

  • Foto della Settimana

    • Foto della Settimana 2017-26

      Lotteria UILDM 2017: c'è chi vince e... c'è chi nuota, come Luca e Martina!

  • News

    • Lotteria 2017: i numeri vincenti

      Sabato 24 Giugno si è svolta l'estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria UILDM 2017.

      Scopri se hai vinto

    • Gli impegni di Giugno

      Scopri tutti gli impegni del mese di Giugno.

      Scoprili tutti

    • Nuovo pulmino: un dono prezioso!

      La Signora Antonietta ha lasciato disposizioni affinché, alla sua morte, fossero beneficiate alcune associazioni di volontariato.

      Leggi news