Fai Volontariato

La Uildm di Bergamo può contare sulla preziosissima collaborazione di molti volontari. La Uildm al tempo stesso offre ai volontari l'occasione di coniugare la risposta ai bisogni degli altri con un importante momento di crescita personale.

Attraverso il volontariato, essi possono esprimere la propria progettualità creativa e solidale, acquisire maggior senso di responsabilità, sviluppare capacità organizzative, potenziare le capacità relazionali individuali, combattere la cultura dell'indifferenza, contribuire a creare situazioni di aggregazione allo scopo di prevenire le cause del disagio utilizzando strumenti educativi, sociali e giuridici.

Affinché ogni iniziativa di volontariato li veda protagonisti in prima persona, riteniamo di fondamentale importanza accompagnarli in percorsi formativi sia effettuati da noi che da organizzazioni preposte

Chi si rivolge alla Uildm per fare volontariato è invitato a incontrare il responsabile del settore per concordare il primo colloquio. Attualmente, deve telefonare ad Angelo Carozzi: 035.343.315

Chi svolge volontariato presso la Uildm non riceve alcun compenso e gode di copertura assicurativa.

Chi è il volontario della Uildm

I volontari sono persone, uomini e donne, giovani e meno giovani, disabili e non disabili, che decidono di dedicare un po’ del loro tempo libero alla Uildm.

Ogni anno, alla Uildm di Bergamo, operano volontari continuativi, cioè coloro che svolgono mansioni con presenza costante nella settimana e volontari occasionali, cioè coloro che partecipano alla realizzazione di manifestazioni.

I volontari continuativi rappresentano la forza della Uildm. Possono essere autisti, intrattenitori, supporto per la segreteria, tutti attenti soprattutto agli aspetti relazionali con le persone con patologie neuromuscolari, ma si rapportano costantemente anche fra di loro e con i dipendenti. Il loro apporto è caratterizzato dalla gratuità e dalla continuità. Essi, inoltre, non richiedono alcun tipo di rimborso spese anche se consentito dalla legge 266/1991.

Per conoscere quanti sono, quali mansioni svolgono e quali sono le caratteristiche legate alla classe di età, agli studi compiuti, alla professione e così via, rimandiamo alla lettura del Bilancio sociale, nella parte che riguarda le risorse umane e la valorizzazione dell’apporto gratuito.

Cosa fa un volontario alla Uildm

Di seguito sono elencate a titolo esemplificativo alcune attività che può svolgere un volontario alla Uildm. Un volontario può scegliere quelle più congeniali alle proprie affinità, tenendo conto che il tempo da dedicarvi può anche consistere in tre/quattro ore alla settimana:

  • guidare i pulmini per trasportare i distrofici da casa alla sede della Uildm e ritorno;
  • conversare con i distrofici e gli altri volontari o intrattenerli con giochi da tavolo e pittura durante il pomeriggio;
  • aiutare coloro che non sono autonomi a bere, mangiare, andare al bagno, vestirsi;
  • organizzare feste per compleanni o ricorrenze, serate all’insegna di pizza e torte casalinghe;
  • partecipare a gite, concerti, proiezione di films;
  • affiancare il personale dipendente in compiti amministrativi, contabili, di segretariato sociale non professionale;
  • collaborare alla pubblicazione del trimestrale “Il Jolly”;
  • condividere progetti, laboratori, incontri con scolari e studenti;
  • condividere i preparativi e/o lo svolgimento di manifestazioni pubbliche organizzate per raccogliere donazioni o per sensibilizzare;
  • cucire, ricamare, lavorare a maglia, creare oggetti per la pesca di beneficenza;
  • cuocere torte da offrire durante le manifestazioni;
  • segnalare contatti per ottenere gratuitamente i premi per la lotteria;
  • procurare idee nuove.

Carta dei valori del volontariato

Con la guida del sociologo Damiano Previtali un gruppo di volontari ha realizzato la "Carta dei valori del volontario", documento che illustra i principi e i valori a cui si ispira l'associazione ed elenca gli impegni che la Uildm ed il volontario assumono reciprocamente.

5x1000

Nella prossima dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale: 80030200168. Questo gesto, che a te non costa nulla, per noi vale molto!
Scopri quanto abbiamo raccolto negli anni

  • Foto della Settimana

    • Foto della Settimana 2017-42

      11 Ottobre 2017, Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze: anche UILDM si è tinta d’arancione per condividere la campagna di Terre des Hommes Italia Onlus.

  • News

    • Calendario di Ottobre

      Scopri gli appuntamenti del mese di Ottobre.

      Leggi il calendario

    • Padre e Figlio 2017

      Domenica 15 Ottobre si è tenuta a Pedrengo la 29a "Padre e Figlio a.m. Pietro Virgilio Pezzotta", gara ciclistica a cronometro a coppie aperta a tutti gli appassionati, tesserati e non.

      Leggi news

    • Nuovo pulmino: un dono prezioso!

      La Signora Antonietta ha lasciato disposizioni affinché, alla sua morte, fossero beneficiate alcune associazioni di volontariato.

      Leggi news